Rivoluzioni scientifiche.

    Condividi
    avatar
    Red Apple
    Moderatore

    Maschio Numero di messaggi : 552
    Età : 24
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 31.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Rivoluzioni scientifiche.

    Messaggio Da Red Apple il Mar Gen 27, 2009 9:25 pm

    Tecnologie del futuro ispirate dal cinema
    I dispositivi supertecnologici, utilizzati nella finzione cinematografica dai nostri beniamini della televisione, diventeranno presto una realtà fruibile da tutti. Stando alla classifica stilata dal tabloid britannico New Scientist, occhiali a raggi X, mantelli dell’invisibilità, Tv capaci di riprodurre odori e i guanti dell’uomo ragno potrebbero esser disponibili sul mercato già entro i prossimi 30 anni.

    Una vista come quella di Superman - Al momento nessuno è riuscito ancora a realizzare un occhiale o comunque un dispositivo ottico in grado di donare all’uomo le capacità visive di Superman. Nonostante questo, nel 2006, la compagnia britannica Cambridge Consultants ha creato un sistema a raggi ultravioletti in grado di rilevare persone in movimento dietro un muro. E’ altamente probabile che gli scienziati possano dar vita ad un visore a raggi X già entro i prossimi anni.

    Tutti con il mantello invisibile di Harry Potter - Il rarissimo mantello che nella finzione cinematografica permetteva al maghetto Harry Potter di nascondersi agli occhi dei nemici potrebbe presto diventare realtà. Il trucco, stando ai primi studi condotti dagli scienziati, consiste nel bloccare le onde elettromagnetiche sprigionate dal corpo che si vuole nascondere. Molti prototipi sono stati realizzati ma ancora non si è arrivati al migliore. Un anno fa, comunque sia, un gruppo di ricercatori della University of California (Berkeley) ha creato un mantello che riesce a bloccare le onde elettromagnetiche del corpo.

    Creato un prototipo del dispositivo usato dai medici di Star Trek - Il piccolo ma efficacissimo apparecchio portatile utilizzato dal dottor McCoy nella fortunata serie televisiva Star Trek potrebbe diventare presto realtà. Stando a quanto ipotizzato dal New Scientist sarà uno scanner in grado di visualizzare le lesioni ed eventualmente curarle con un “banalissimo” flash. Lo scanner portatile sarà basato sulle onde acustiche, già oggi gli ultrasuoni sono alla base di molti dispositivi medici. Lawrence Crum dell'Università di Washington a Seattle ha realizzato un primo prototipo in grado di curare arterie.

    Addio agli ascensori: ci arrampicheremo come l’uomo ragno - In questo settore le soluzioni presentate dal mondo scientifico sono molteplici. La strada da percorrere sembrerebbe però ancora lunga. Diversi ricercatori sono comunque già al lavoro per creare un materiale “appiccicoso” che abbia le stesse proprietà della pelle delle zampe del geco.

    Le batterie andranno presto in pensione - Costruire gadget che funzionano senza batterie è l’obiettivo di tantissimi ricercatori. Già oggi sul mercato esistono orologi automatici che si ricaricano con il semplice movimento oscillatorio del braccio e telefonini che assorbono e accumulano l’energia indispensabile per il loro funzionamento dal Sole. Nei prossimi anni tali apparecchi diverranno sempre più numerosi: la scienza sarà in grado di creare dispositivi che ottengono l'energia per funzionare dall'ambiente esterno o addirittura dal corpo umano.

    Quando direte “volo in vacanza” non sarà solo un modo di dire - L’uomo, nei prossimi anni, potrebbe avere la possibilità di muoversi non soltanto sulla terra ferma e sul mare ma anche in cielo. Certo, diranno giustamente tanti di voi, da tempo esistono dei “cosi” chiamati aerei che permettono agli esseri umani di spostarsi da una parte all’altra del pianeta. Stando a quanto riportato sul tabloid inglese, tuttavia, l’uomo sarà presto capace di spiccare il volo senza doversi recare in aeroporto, sfruttando magari la propria veranda come pista di decollo e atterraggio. Un gruppo di scienziati ha infatti costruito un attrezzo ribattezzato “jet pack” (o zaino-jet) che servendosi di una propulsione a getto permette a chi lo indossa di spostarsi liberamente. Il prototipo è già stato usato da James Bond nel film Thunderball.

    Il viaggio di nozze lo faccio sulla Luna - In un futuro non lontanissimo le agenzie di viaggio proporranno ai propri clienti anche delle vacanze stellari low cost. Al momento lavorano a questo importante ed ambizioso progetto la Virgin Galactic e la XCOR Aerospace. Le due società stanno sviluppando delle speciali astronavi per traghettare i turisti nello spazio.

    In fondo al mar, proprio come Ariel - I mammiferi sono stati creati per respirare ossigeno questo non impedirà tuttavia ai ricercatori di realizzare delle pseudo branchie capaci di offrire alla specie umana la possibilità di esplorare i fondali marini come fanno i pesci. Addio alle bombole d’ossigeno dunque. Il sogno potrà esser presto realizzato. La nipponica Fuji Systems di Tokio ha creato già dei prototipi funzionanti.

    Iù spich inglisc? Meglio affidarsi a un traduttore simultaneo - Comprendere le lingue straniere mai studiate sarà presto un gioco da ragazzi. Diversi team di ricercatori sono da anni impegnati nel realizzare un dispositivo portatile capace di interpretare qualsiasi lingua.

    Rivoluzione Tv, nel bene e nel male - Dopo i televisori Lcd, quelli al plasma e chissà, anche quelli olografici, la scienza potrebbe regalare all’uomo le tv capaci di trasmettere gli odori. La cosa sarà piacevole spiegano i ricercatori, perché si potrà vivere una specifica scena come se ci si trovasse nel posto. Le cose, siete avvisati, potrebbero non essere altrettanto piacevoli se si guarda un documentario dove un veterinario analizza ad esempio le feci di un elefante. Non si può però avere tutto. Un primo prototipo è stato già realizzato e risale addirittura agli anni ‘90.


    Ok. Voi che ne pensate? Io penso sia affascinante. Non che mi interessi camminare sui muri o chexDD Però avevo già sentito parlare di queste nuove scoperte scientifiche - il mantello dell'invisibilità era già stato illustrato in un topic di questa sezione, e sinceramente ho sentito dire in giro che degli pseudo-mantelli erano già in prova.
    C'è molti che dicono che sono solo buffonate, ma potrebbero essere veramente delle belle scoperte^^


    _________________
    Hurry I'm fallin', I'm fallin'
    avatar
    Dark Sertum
    Amministratore

    Maschio Numero di messaggi : 1204
    Età : 26
    Occupazione : Studente
    Umore : Tranquillo
    Nick di KingsAge : Isper
    Data d'iscrizione : 09.10.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: Rivoluzioni scientifiche.

    Messaggio Da Dark Sertum il Gio Gen 29, 2009 4:46 pm

    Eccome se potrebbero essere belle scoperte! Certo alcune possono sembrare assurde, ma rappresentano tutte qualcosa che è sempre più vicino: uno stravolgimento totale della vita.
    Come è saltato fuori da una discussione tra me e BR1 tempo fa, la scienza (e soprattutto la fisica) sono sul punto di esplodere, come un'onda che fa pressione su un muro. E sicuramente non stiamo parlando di scoperte da niente, anzi!


    _________________
    « Il diritto alla proprietà privata, acquisita o ricevuta in giusto modo, non elimina l'originaria donazione della terra all'insieme dell'umanità. La destinazione universale dei beni rimane primaria, anche se la promozione del bene comune esige il rispetto della proprietà privata, del diritto ad essa e del suo esercizio. »
    (Catechismo della Chiesa cattolica, III, sez. ii, cap. 2, art. 7, 2403[1])
    avatar
    BR1
    Scudiero

    Maschio Numero di messaggi : 273
    Età : 27
    Localizzazione : Sassari
    Occupazione : studente, rappresentante di istituto
    Umore : Aggressivo
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 24.01.08

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: Rivoluzioni scientifiche.

    Messaggio Da BR1 il Ven Mar 20, 2009 8:30 pm

    Br1

    E' vero. Da poco ho visto un intervista ad un attore dei primi Star Trek che raccontava che i primi cellulari Motorola erano uguali ai sensori medici dei telefilm di venti anni prima.
    Ma a parte queste sciocchezze, la scienza sta veramente per "esplodere" in una valanga di nuove scoperte.Una teoria recente parla anche di uno sviluppo scientifico non lineare ma che si muove a balzi. Credo che sia chiarificatore di ciò che avverrà.
    Vedremo...


    _________________
    Fame e macerie sotto i mortai
    Come l'acciaio resiste la citta'
    Sulla sua strada gelata la croce uncinata lo sa
    D'ora in poi trovera' Stalingrado in ogni citta'.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Rivoluzioni scientifiche.

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Ven Giu 22, 2018 7:45 pm