VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Condividi
    avatar
    Dark Sertum
    Amministratore

    Maschio Numero di messaggi : 1204
    EtÓ : 26
    Occupazione : Studente
    Umore : Tranquillo
    Nick di KingsAge : Isper
    Data d'iscrizione : 09.10.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N░ avvertimenti: No data

    VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da Dark Sertum il Mar Dic 11, 2007 12:30 am

    Per voi esiste una veritÓ uguale per tutti, ovvero una veritÓ oggettiva, oppure nessuna opinione ha un'importanza assoluta e quindi tutto pu˛ essere considerato in maniera relativa?


    _________________
    ź Il diritto alla proprietÓ privata, acquisita o ricevuta in giusto modo, non elimina l'originaria donazione della terra all'insieme dell'umanitÓ. La destinazione universale dei beni rimane primaria, anche se la promozione del bene comune esige il rispetto della proprietÓ privata, del diritto ad essa e del suo esercizio. ╗
    (Catechismo della Chiesa cattolica, III, sez. ii, cap. 2, art. 7, 2403[1])
    avatar
    Van freheit
    Stratega

    Maschio Numero di messaggi : 797
    EtÓ : 22
    Localizzazione : potenza
    Occupazione : Studente
    Umore : felice
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 10.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N░ avvertimenti:

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da Van freheit il Mar Dic 11, 2007 12:41 am

    Dark Sertum ha scritto:Per voi esiste una veritÓ uguale per tutti, ovvero una veritÓ oggettiva, oppure nessuna opinione ha un'importanza assoluta e quindi tutto pu˛ essere considerato in maniera relativa?

    No, una veritÓ oggettiva non pu˛ esistere, dato che persone di paesi diversi la pensano diversamente da noi.

    L'unica veritÓ oggettiva Ŕ quando io dico "qua c'Ŕ un muro" perchŔ lÓ, essendoci un muro non si pu˛ non affermare ci˛ che ho detto.


    Ultima modifica di il Mar Dic 11, 2007 9:46 pm, modificato 1 volta
    avatar
    Dark Sertum
    Amministratore

    Maschio Numero di messaggi : 1204
    EtÓ : 26
    Occupazione : Studente
    Umore : Tranquillo
    Nick di KingsAge : Isper
    Data d'iscrizione : 09.10.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N░ avvertimenti: No data

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da Dark Sertum il Mar Dic 11, 2007 12:59 am

    Van freheit ha scritto:
    Dark Sertum ha scritto:Per voi esiste una veritÓ uguale per tutti, ovvero una veritÓ oggettiva, oppure nessuna opinione ha un'importanza assoluta e quindi tutto pu˛ essere considerato in maniera relativa?

    L'unica veritÓ oggettiva Ŕ quando io dico "qua c'Ŕ un muro" perchŔ lÓ, essendoci un muro non si pu˛ non affermare ci˛ che ho detto

    Posso per˛ metter in dubbio il significato della parola "muro". In fin dei conti il muro Ŕ muro solo perchŔ noi lo definiamo con questo temine. Quindi a quello che pu˛ esser un muro per te, io, potrei attribuire ruoli e significati differenti da quelli che ognuno darebbe. Non trovi?


    _________________
    ź Il diritto alla proprietÓ privata, acquisita o ricevuta in giusto modo, non elimina l'originaria donazione della terra all'insieme dell'umanitÓ. La destinazione universale dei beni rimane primaria, anche se la promozione del bene comune esige il rispetto della proprietÓ privata, del diritto ad essa e del suo esercizio. ╗
    (Catechismo della Chiesa cattolica, III, sez. ii, cap. 2, art. 7, 2403[1])
    avatar
    Dragon
    Forestiero

    Maschio Numero di messaggi : 19
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 11.12.07

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da Dragon il Mar Dic 11, 2007 11:46 am

    no non credo che la veritÓ oggettiva esista perchŔ come avete giÓ avuto modo di far notare, ci sono popolazioni che la pensano in modo diverso dal nostro,ma giÓ nell'ambito nazionale ci sono persone con opinioni diverse. Ad esempio io posso dire che la musica incanta il mondo, ma qualcuno,che sia un mio amico,un mio familiare o chi che sia, potrebbe benissimamente smentirmi.
    Quindi possiamo parlare dell'inesistenza della veritÓ oggettiva anche in ambiti pi¨ ristretti. E comunque giÓ parlando della veritÓ oggettiva la si sta smentendo in quanto ci sono persone che credono in essa e altre che non credono nella sua esistenza!
    avatar
    Dark Sertum
    Amministratore

    Maschio Numero di messaggi : 1204
    EtÓ : 26
    Occupazione : Studente
    Umore : Tranquillo
    Nick di KingsAge : Isper
    Data d'iscrizione : 09.10.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N░ avvertimenti: No data

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da Dark Sertum il Mar Dic 11, 2007 5:14 pm

    Dragon ha scritto:E comunque giÓ parlando della veritÓ oggettiva la si sta smentendo in quanto ci sono persone che credono in essa e altre che non credono nella sua esistenza!

    Non mi pare che parlandone la stia smentendo. Anzi, ne stai confermando l'esistenza tu stesso. Guarda:

    Dragon ha scritto:no non credo che la veritÓ oggettiva esista

    Questa che dici per te Ŕ una veritÓ, giusto?


    _________________
    ź Il diritto alla proprietÓ privata, acquisita o ricevuta in giusto modo, non elimina l'originaria donazione della terra all'insieme dell'umanitÓ. La destinazione universale dei beni rimane primaria, anche se la promozione del bene comune esige il rispetto della proprietÓ privata, del diritto ad essa e del suo esercizio. ╗
    (Catechismo della Chiesa cattolica, III, sez. ii, cap. 2, art. 7, 2403[1])
    avatar
    Dragon
    Forestiero

    Maschio Numero di messaggi : 19
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 11.12.07

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da Dragon il Mar Dic 11, 2007 9:00 pm

    Dark Sertum ha scritto:
    Dragon ha scritto:E comunque giÓ parlando della veritÓ oggettiva la si sta smentendo in quanto ci sono persone che credono in essa e altre che non credono nella sua esistenza!

    Non mi pare che parlandone la stia smentendo. Anzi, ne stai confermando l'esistenza tu stesso. Guarda:

    Dragon ha scritto:no non credo che la veritÓ oggettiva esista

    Questa che dici per te Ŕ una veritÓ, giusto?
    nel secondo quote che hai citato io ho scritto il mio punto di vista sull'esistenza della veritÓ oggettiva e quindi ho scritto che per me non esiste perchŔ ci sono pareri troppo differenti su ogni cosa che ci circonda ed essendo il parere una cosa soggettiva non la si pu˛ rendere oggettiva;
    mentre nella prima citazione io cercavo di far notare che comunque giÓ mettendo in discussione la veritÓ oggettiva e la sua esistenza, la si svuota di significato
    avatar
    Dark Sertum
    Amministratore

    Maschio Numero di messaggi : 1204
    EtÓ : 26
    Occupazione : Studente
    Umore : Tranquillo
    Nick di KingsAge : Isper
    Data d'iscrizione : 09.10.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N░ avvertimenti: No data

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da Dark Sertum il Mar Dic 11, 2007 9:09 pm

    Si si, ho capito. Quello che ti domandavo, e che ti domando ancora ora, Ŕ: per te quello che stai dicendo Ŕ la/una veritÓ?


    _________________
    ź Il diritto alla proprietÓ privata, acquisita o ricevuta in giusto modo, non elimina l'originaria donazione della terra all'insieme dell'umanitÓ. La destinazione universale dei beni rimane primaria, anche se la promozione del bene comune esige il rispetto della proprietÓ privata, del diritto ad essa e del suo esercizio. ╗
    (Catechismo della Chiesa cattolica, III, sez. ii, cap. 2, art. 7, 2403[1])
    avatar
    Dragon
    Forestiero

    Maschio Numero di messaggi : 19
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 11.12.07

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da Dragon il Mar Dic 11, 2007 9:20 pm

    Dark Sertum ha scritto:Si si, ho capito. Quello che ti domandavo, e che ti domando ancora ora, Ŕ: per te quello che stai dicendo Ŕ la/una veritÓ?
    ma per me potrebbe esserelo...per te o qualcun'altro no
    avatar
    Dark Sertum
    Amministratore

    Maschio Numero di messaggi : 1204
    EtÓ : 26
    Occupazione : Studente
    Umore : Tranquillo
    Nick di KingsAge : Isper
    Data d'iscrizione : 09.10.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N░ avvertimenti: No data

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da Dark Sertum il Mar Dic 11, 2007 9:27 pm

    Quindi dici che per te non esiste una veritÓ oggettiva, ma allo stesso tempo ribadisci che secondo la tua visione, quella che affermi, Ŕ una veritÓ, sebbene possa cambiare da persona a persona.
    Non Ŕ forse tutta questa, una veritÓ oggettiva?
    Dal momento che dici che ognuno ha la sua visione della veritÓ, stai considerando quella come una veritÓ assoluta. Mi spiego meglio: quando dici "Ognuno ha la sua idea di veritÓ" asserisci quella che per te Ŕ una veritÓ assoluta, no?
    Sei sicuro che sia per forza o una cosa o l'altra?


    _________________
    ź Il diritto alla proprietÓ privata, acquisita o ricevuta in giusto modo, non elimina l'originaria donazione della terra all'insieme dell'umanitÓ. La destinazione universale dei beni rimane primaria, anche se la promozione del bene comune esige il rispetto della proprietÓ privata, del diritto ad essa e del suo esercizio. ╗
    (Catechismo della Chiesa cattolica, III, sez. ii, cap. 2, art. 7, 2403[1])
    avatar
    Dragon
    Forestiero

    Maschio Numero di messaggi : 19
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 11.12.07

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da Dragon il Mer Dic 12, 2007 2:04 pm

    Dark Sertum ha scritto:Quindi dici che per te non esiste una veritÓ oggettiva, ma allo stesso tempo ribadisci che secondo la tua visione, quella che affermi, Ŕ una veritÓ, sebbene possa cambiare da persona a persona.
    Non Ŕ forse tutta questa, una veritÓ oggettiva?
    Dal momento che dici che ognuno ha la sua visione della veritÓ, stai considerando quella come una veritÓ assoluta. Mi spiego meglio: quando dici "Ognuno ha la sua idea di veritÓ" asserisci quella che per te Ŕ una veritÓ assoluta, no?
    Sei sicuro che sia per forza o una cosa o l'altra?
    ho capito bene cosa vuoi dire...Per˛ ognuno ha la propria opinione.Io posso pensare ci˛ che ho detto, ma nessuno ci assicura che non potrebbe esserci qualcun altro che potrebbe pensare che la veritÓ oggettiva esiste e basta; insomma qualcuno che non concepisce nemmeno l'idea che qualcun altro la possa pensare diversamente e quindi ci ritroveremo al punto di partenza.Mi sa che Ŕ un ciclo infinito e chissÓ perchŔ questo argomento mi rimanda molto alla teoria Parmenidea dell'essere e del non essere...vero DS??? XD

    virus
    Scudiero

    Maschio Numero di messaggi : 194
    EtÓ : 26
    Localizzazione : sassari
    Occupazione : studente
    Nick di KingsAge : virusX
    Data d'iscrizione : 16.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N░ avvertimenti:

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da virus il Dom Dic 16, 2007 4:02 pm

    secondo me la verita e relativa perche varia in ognuno di noi
    infatti la verita in ognuno di noi cambia in base alle nostre esperienze personali e inoltre noi abbiamo la possibilta d cambiare la nostra verita quando lo riteniamo piu opportuno e quindi in conclusione la verita nn puo essere una sola per tutti noi

    scratch scratch
    avatar
    Dark Sertum
    Amministratore

    Maschio Numero di messaggi : 1204
    EtÓ : 26
    Occupazione : Studente
    Umore : Tranquillo
    Nick di KingsAge : Isper
    Data d'iscrizione : 09.10.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N░ avvertimenti: No data

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da Dark Sertum il Dom Dic 16, 2007 4:03 pm

    E questa che hai appena detto per te Ŕ una veritÓ, esatto?


    _________________
    ź Il diritto alla proprietÓ privata, acquisita o ricevuta in giusto modo, non elimina l'originaria donazione della terra all'insieme dell'umanitÓ. La destinazione universale dei beni rimane primaria, anche se la promozione del bene comune esige il rispetto della proprietÓ privata, del diritto ad essa e del suo esercizio. ╗
    (Catechismo della Chiesa cattolica, III, sez. ii, cap. 2, art. 7, 2403[1])

    virus
    Scudiero

    Maschio Numero di messaggi : 194
    EtÓ : 26
    Localizzazione : sassari
    Occupazione : studente
    Nick di KingsAge : virusX
    Data d'iscrizione : 16.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N░ avvertimenti:

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da virus il Dom Dic 16, 2007 5:30 pm

    Dark Sertum ha scritto:E questa che hai appena detto per te Ŕ una veritÓ, esatto?


    ma stai risp a me o a dragon bounce
    avatar
    Dark Sertum
    Amministratore

    Maschio Numero di messaggi : 1204
    EtÓ : 26
    Occupazione : Studente
    Umore : Tranquillo
    Nick di KingsAge : Isper
    Data d'iscrizione : 09.10.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N░ avvertimenti: No data

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da Dark Sertum il Dom Dic 16, 2007 5:31 pm

    A te, a te.


    _________________
    ź Il diritto alla proprietÓ privata, acquisita o ricevuta in giusto modo, non elimina l'originaria donazione della terra all'insieme dell'umanitÓ. La destinazione universale dei beni rimane primaria, anche se la promozione del bene comune esige il rispetto della proprietÓ privata, del diritto ad essa e del suo esercizio. ╗
    (Catechismo della Chiesa cattolica, III, sez. ii, cap. 2, art. 7, 2403[1])
    avatar
    Vercingetorix
    Cavaliere

    Maschio Numero di messaggi : 468
    EtÓ : 22
    Localizzazione : Afragola, Napoli
    Occupazione : Studente, Goth con sfumature punk.
    Umore : Buono.
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 08.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N░ avvertimenti:

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da Vercingetorix il Dom Dic 16, 2007 6:26 pm

    Penso che la varitÓ oggettiva non esista. Ovvero, sia relativa. Penso che la nonstra sia una veritÓ soggettiva, in quanto Ŕ la nostra mente ad identificare una cosa come bella, brutta ecc. E tutto grazie alle 3 dimensioni!
    avatar
    Dark Sertum
    Amministratore

    Maschio Numero di messaggi : 1204
    EtÓ : 26
    Occupazione : Studente
    Umore : Tranquillo
    Nick di KingsAge : Isper
    Data d'iscrizione : 09.10.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N░ avvertimenti: No data

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da Dark Sertum il Dom Dic 16, 2007 6:31 pm

    Vercingetorix ha scritto:Penso che la varitÓ oggettiva non esista. Ovvero, sia relativa. Penso che la nonstra sia una veritÓ soggettiva, in quanto Ŕ la nostra mente ad identificare una cosa come bella, brutta ecc. E tutto grazie alle 3 dimensioni!

    Non ho capito perchŔ vi ostiniate a non rispondermi: quella che hai appena scritto, Ŕ una veritÓ o no?


    _________________
    ź Il diritto alla proprietÓ privata, acquisita o ricevuta in giusto modo, non elimina l'originaria donazione della terra all'insieme dell'umanitÓ. La destinazione universale dei beni rimane primaria, anche se la promozione del bene comune esige il rispetto della proprietÓ privata, del diritto ad essa e del suo esercizio. ╗
    (Catechismo della Chiesa cattolica, III, sez. ii, cap. 2, art. 7, 2403[1])

    virus
    Scudiero

    Maschio Numero di messaggi : 194
    EtÓ : 26
    Localizzazione : sassari
    Occupazione : studente
    Nick di KingsAge : virusX
    Data d'iscrizione : 16.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N░ avvertimenti:

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da virus il Mar Dic 18, 2007 7:15 pm

    Dark Sertum ha scritto:E questa che hai appena detto per te Ŕ una veritÓ, esatto?

    no per me questa non Ŕ la veritÓ
    quando avr˛ trovato la mia veritÓ non dovrÓ essere per forza concordante con la tua ma se tu concorderai con la mia veritÓ tu non stai arrivando alla tua veritÓ ma stai concordando con il mio modo di vedere la veritÓ ( spero di essere stato chiaro) e poi scusami stiamo creando una discussione su 1 cosa di cui nn abbiamo chiaro il significato
    per esempio se io t chiedessi cosa Ŕ la verita tu cosa mi risponderesti????????

    scratch scratch
    avatar
    Dark Sertum
    Amministratore

    Maschio Numero di messaggi : 1204
    EtÓ : 26
    Occupazione : Studente
    Umore : Tranquillo
    Nick di KingsAge : Isper
    Data d'iscrizione : 09.10.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N░ avvertimenti: No data

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da Dark Sertum il Mer Gen 21, 2009 5:45 pm

    virus ha scritto:
    Dark Sertum ha scritto:E questa che hai appena detto per te Ŕ una veritÓ, esatto?

    no per me questa non Ŕ la veritÓ
    quando avr˛ trovato la mia veritÓ non dovrÓ essere per forza concordante con la tua ma se tu concorderai con la mia veritÓ tu non stai arrivando alla tua veritÓ ma stai concordando con il mio modo di vedere la veritÓ ( spero di essere stato chiaro) e poi scusami stiamo creando una discussione su 1 cosa di cui nn abbiamo chiaro il significato
    per esempio se io t chiedessi cosa Ŕ la verita tu cosa mi risponderesti????????

    scratch scratch

    Ti risponderei - pi¨ di un anno dopo - che la veritÓ Ŕ qualcosa che schiaccia il relativismo, ma senza annientarlo. In altre parole una veritÓ oggettiva (le cui basi stanno per forza di conti nella realtÓ) Ŕ qualcosa che esiste a prescindere, benchÚ possa essere messa in discussione.
    Ti faccio un esempio ridicolo: se dopo un'interrogazione ricevi un 5, potrai pur ritenere di meritare 6, o di essere andato in maniera completamente opposta a come vieni valutato, che avrai comunque un imprescindibile 5.
    Ora, mi rendo conto che l'esempio sia davvero banale e difficilmente applicabile al problema della veritÓ oggettiva, ma rende l'idea per cui, secondo me, una veritÓ esiste nonostante i diversi punti di vista della gente. Una veritÓ magari complessa e parziale, perchÚ no, ma oggettiva. D'altro canto sono molte le correnti di pensiero (prevalentemente religiose) che propongono delle soluzioni. Quindi perchÚ non dovrebbe esistere un'unica veritÓ?

    Il relativismo Ŕ soltanto un modo innato per farsi beffe della veritÓ, concedendo d'illudersi persino che questa non esista.


    _________________
    ź Il diritto alla proprietÓ privata, acquisita o ricevuta in giusto modo, non elimina l'originaria donazione della terra all'insieme dell'umanitÓ. La destinazione universale dei beni rimane primaria, anche se la promozione del bene comune esige il rispetto della proprietÓ privata, del diritto ad essa e del suo esercizio. ╗
    (Catechismo della Chiesa cattolica, III, sez. ii, cap. 2, art. 7, 2403[1])
    avatar
    Ishramit
    Moderatore

    Maschio Numero di messaggi : 508
    EtÓ : 24
    Localizzazione : Ancona
    Occupazione : Studente-Scout d'Europa
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 22.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N░ avvertimenti: No data

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da Ishramit il Mer Gen 21, 2009 6:27 pm

    La veritÓ Ŕ qualcosa che deve essere celato, perchŔ solo chi la cerca merita di trovarla e di conoscerla.
    avatar
    BR1
    Scudiero

    Maschio Numero di messaggi : 273
    EtÓ : 27
    Localizzazione : Sassari
    Occupazione : studente, rappresentante di istituto
    Umore : Aggressivo
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 24.01.08

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N░ avvertimenti: No data

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da BR1 il Sab Gen 31, 2009 6:56 pm

    BR1
    La veritÓ e soggettiva poichŔ come chi Ŕ su un treno pu˛ credere di essere fermo, chi Ŕ a terra ritiene invece che chi Ŕ sul treno si muova.
    Dunque chi ha ragione?
    La veritÓ Ŕ diversa a seconda dell'osservatore certo Ŕ che tramite diverse prove si pu˛ raggiungere una veritÓ condivisa da molti.


    _________________
    Fame e macerie sotto i mortai
    Come l'acciaio resiste la citta'
    Sulla sua strada gelata la croce uncinata lo sa
    D'ora in poi trovera' Stalingrado in ogni citta'.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: VeritÓ oggettiva e veritÓ soggettiva

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi Ŕ Lun Giu 18, 2018 2:31 pm